Salire per poter vedere oltre

 
Rifugio
Relazioni
Corsi & SIEL
Galleria Foto
Iscirzione Mail List

AVVISI SEZIONALI

18 Luglio – Colle del Turlo (Alagna Valsesia)

18 Luglio – Colle del Turlo (Alagna Valsesia)

Fondamentale via di collegamento con la Valle Anzasca, il Turlo in passato fu luogo di passaggio particolarmente intenso, sia per gli scambi commerciali, che per i flussi migratori. Il territorio attraversato dal sentiero si trova all’interno del Parco Naturale Alta Valsesia ed è luogo privilegiato per l’osservazione della fauna locale. Quota massima 2740m – Dislivello 1250 – Durata 8 Ore – Difficotà E

Coordinatore Giovanni Cortese 338 537 8698 - Oppure chiamare in sezione venerdì sera dalle 21.00 tel 351 997 1667

Ciamporino – Val Formazza - 31 Luglio -1 Agosto

Ciamporino – Val Formazza 31 Luglio -1 Agosto

 
Trekking di 2 Giorni dal' A. Ciamporino alla Val Formazza (GTA) – 20 partecipanti  – Pernottamento in rifugio all’Alpe Devero. 
Splendido trekking attraverso distese di pascoli, passaggi in colli o selle, pietraie, rigogliosi corsi d’acqua e vallate infinite . Partiremo dall' Alpe Ciamporino, nel parco dell'Alpe Vegia e Devero, passando per la valle bondolero e buscagna, arriveremo all’Alpe Devero. Il secondo giorno si raggiungerà il lago Vannino e da qui la valle Formazza. Diversi sono i paesaggi che incontreremo con una cornice suggestiva e selvaggia. La traversata ha una fama ben meritata, soprattutto per la bellezza degli ambienti attraversati: splendidi lariceti, pianori d’alta montagna, la verdi e solitarie valli. 
 
I posti disponibili sono limitati a 20 persone.  La quota di partecipazione è di 125€ per i soci 130€ per i non soci.
 
Coordinatori: Giovanni Cortese: 338 537 8698
Fabio Vesco: 349 523 6145
 
Domenica 11 Luglio - Colle Baranca

Domenica 11 Luglio - Colle Baranca

Escursione in una valle laterale della più famosa Valle Anzasca (che è quella di Macugnaga per intenderci). Questa valle parte dai paesi di Bangio e Anzino, viene percorsa dal torrente Olocchia e termina al Colle Baranca, appena sopra l’omonimo lago, dove è presente un nuovissimo rifugio. Non lontano si potranno visitare gli incredibili ruderi di Villa Aprila della famiglia Lancia. E’ un’escursione in una zona pochissimo battuta, su sentieri talvolta larghi e ben mantenuti e più spesso stretti e con segnaletica insufficiente, ma è una vera miniera escursionistica.
Quota massima 1800m - Dislivello 850m - Difficoltà E - Coordinatore Giovanni Cortese CEL 338 537 8698
 

Pagine

  Attività culturali

Ogni Mese la sede CAI di Sesto Calende vi propone delle serate culturali con ospiti, film, proiezioni. Consulta la pagina delle attività

 

In calendario ordinamento crescente
Noi e la Montagna

Noi e la Montagna, un rapporto particolare.

Affronteremo un delicato ma complesso discorso articolato da tanti argomenti aspetti storici, culturali e tecnici. Il filo conduttore della serata sarà incentrato sul rapporto c'è tra la montagna e chi la frequenta. Il nostro socio e Accompagnatore di Escursionismo Angelo Bassetti, da sempre impegnato nel CAI, proverà a trovare una risposta ad alcune domande riguardanti l'uomo e il suo rapporto con la montagna: Cosa ci spinge a frequentare la montagna? Come il CAI ci insegna ad andare in montagna? Con che spirito e quali comportamenti si affronta l'ambiente montano? Quale è lo spirito interno alle sezioni CAI che spinge persone diverse a frequentare la montagna?

INGRESSO LIBERO ORE 9.00 Sezione CAI Sesto Calende 

Ven, 21/09/2018 - 09:00
Il clima che cambia sulle apli

Il Clima che cambia sulle alpi

Il centro geofisico prealpino ci illustrerà le conseguenze del surriscaldamento globale che si fanno sentire sempre più anche sulla regione alpina. Quali sono le conseguenze?

Guarda la locandina...

Ven, 07/10/2016 - 21:00

Pagine

 

Puoi trovarci in sede tutti i Martedì e Venerdì dalle 21:00
Via Piave 132 21018 Sesto Calende (VA)
Telefono 351 997 1667
Email cai.sestocalende@libero.it